Rifò lancia T-shirt con poca 'sete'

Nasce a Prato un progetto che lega moda e sostenibilità. Lanciata dall'azienda toscana Rifò sulla piattaforma crowdfunding Ulule, l'idea ha l'obiettivo di realizzare t-shirt 100% rigenerate: il cotone sostenibile ('responsabile', 'sociale' e durevole nel tempo riutilizzando fibra rigenerata di cotone ottenuta da scarti di produzione) è abbinato a poliestere rigenerato da bottigliette di plastica. "Ogni giorno vengono comprate e prodotte tantissime t-shirt composte per la maggioranza di cotone, una fibra molto 'assetata': per produrre una t-shirt si utilizzano in media 2.700 litri di acqua - spiega l'azienda - A ciò va aggiunto il consumo di bottiglie di plastica smaltite in tutto il mondo e non sempre in maniera corretta". Il processo di Rifò, invece, richiede solo 30 litri di acqua a t-shirt e riduce il consumo di pesticidi e di prodotti chimici utilizzati nella produzione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Gazzetta del Serchio
  2. La Gazzetta del Serchio
  3. Lucca in Diretta
  4. La Gazzetta del Serchio
  5. La Gazzetta del Serchio

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bagni di Lucca

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...